Contenuto principale

Si trova qui:

Numeri e fatti

numeri e fatti
Abitanti

4.600 (popolazione ufficiale 2022)

Abitanti a seguito censimenti

abitanti secondo i censimenti

anno abitanti
1971 3277
1981 3429
1991 3594
2001 3982
2011 4391
Altitudine970 m (capoluogo)
Bellezze

Un luogo di particolare interesse nel territorio del Comune di Racines é la gola Gilfenklamm che si trova tra Stanghe e Pontegiovo, visitabile percorrendo un percorso attrezzato e avventuroso, la gola è attraversata dal Rio di Racines che che scorre impetuoso verso valle con delle maestose cascate.

La gita per visitare le cascate può essere combinata con la visita alle rovine del Castel Reifenegg che si trovano nascoste sopra un poggio boscoso.

Nel museo delle miniere di Ridanna/Monteneve viene presentata l'attività mineraria che in passato si svolgeva sulla più alta miniera d'Europa. Nel museo di Masseria ai visitatori vengono illustrati gli sviluppi tecnici verificatisi nel corso degli anni nell'estrazione del minerale.
Attraverso la Val Ridanna fino alla Forcella di Monteneve ed al vecchio dei minatori S. Martino a Monteneve nella Val Passiria si estende il più grande impianto di trasporto di minerali su rotaia a cielo aperto.

Il museo provinciale della caccia e della pesca a Castel Wolfsthurn a Mareta non è interessante solo per gli amanti degli animali; già le belle sale del castello giustificano la visita.

Frazioni

Racines di Dentro

Racines di Fuori

Casateia

Valgiovo

Mareta

Ridanna

Telves

Stemma comunale

Gemeindewappen Ratschings D'azzurro al lupo rampante d'argento.

Storico

Una pluralità di ritrovamenti (una scure di bronzo, vasi di terracotta, tombe romane) testimoniano della precoce presenza degli uomini nella zona dell'attuale Comune di Racines. La colonizzazione stabile delle vallate laterali si presume essere iniziata dopo la colonizzazione bavara (dopo il 590).

La maggior parte dei nomi delle località risulta documentata nel XII - XIII secolo, Telves, l'insediamento più antico, è documentato già nel IX secolo.

Sulla base di un decreto governativo nel 1929 i Comuni di Racines, Ridanna, Mareta, Valle del Giovo e Telves, fino ad allora autonomi, sono stati riuniti nel Comune di Racines.

Superficie

Superficie complessiva: 20.350 ha

Dall'intensità della popolazione di circa 21 abitanti per kmq si può vedere la struttura rurale di Racines.

  • terreno di agricoltura: 2.266 ha
  • alpe: 5.563 ha
  • bosco: 5.800 ha
  • terreno non produttivo: 6.601 ha
  • terreno edificabile: 120 ha
Sindaci dal 1952

1952 - 1960 Johann Klotz
1960 - 1964 Karl Gitzl
1964 - 1969 Max Siller
1969 - 1990 Johann Klotz
1990 - 2010 Leopold Siller
dal 2010 Sebastian Helfer